Cosa fa un’agenzia di comunicazione?

Quando chiediamo a qualcuno cosa sia esattamente un’agenzia di comunicazione, in tanti tendono ad arrancare riguardo alla esatta definizione.
Che cos’è quindi un’agenzia di comunicazione?
Un’agenzia di comunicazione è quell’organo che svolge un ruolo intermedio tra azienda e canale omunicativo, aiutando le prime a comunicare con cittadini e clienti e ricercando attraverso campagne nuovi potenziali clienti, promuovendo e pubblicizzando i prodotti ed i servizi di enti e di aziende. Nel caso della comunicazione politica, a venir promossa è l’immagine stessa del candidato.
Fin dalle prime battute il cliente è seguito e consigliato nelle scelte da compiere, in primis quella riguardante il target di riferimento, definito come la fetta di popolazione alla quale trasmettere un determinato messaggio o slogan. Un messaggio che in maniera pretenziosa cerca di raggiungere la totalità delle persone è un messaggio destinato a fallire il proprio scopo. Per far colpo sul target di popolazione prescelto, vengono studiati a fondo i comportamenti e le abitudini di quest’ultimo, tenendo altresì conto di ricerche di mercato, analisi di tipo sociologico ed interpretazione dei dati stessi. I mass media, i canali, sui quali opera un’agenzia di comunicazione sono molteplici, e vanno da quelli classici (televisione, stampa, radio, cinema, affissioni) fino ad arrivare ad i più moderni social network e comunità virtuali.
Ma in che modo di giudica un’agenzia di comunicazione? Il requisito più importante che un’agenzia deve necessariamente possedere è la compartecipazione e la cooperazione al proprio interno di più persone aventi ruoli diversi e deputati allo svolgimento e all’ottimizzazione di specifiche mansioni, siano esse di qualsiasi natura.
Come appena accennato, diverse sono le figure che compongono un’agenzia di comunicazione. In seguito un breve elenco:
-Art director: si occupa della parte tangibile dell’intero ciclo comunicativo. Responsabile della sua parte grafica e ottica, possiede responsabilità che spaziano dalla scelta dei caratteri visivi da utilizzare, a quella della tipologia e qualità dell’immagine, fino ad arrivare alla scelta della tecnica da utilizzare per la realizzazione del prodotto finale. E’ l’anima puramente creativa dell’intera filiera;
-Account Manager: colui che è deputato ai rapporti con il cliente che commissiona l’ordine. Svolge quindi un ruolo da collante tra azienda e cliente stesso.
-Staregic Planner: come il termine richiama, rappresenta la figura avente compiti di pianificazione: Individua le basi sulle quali l’intero processo comunicativo deve poggiare ed individua quindi le sue linee guida, svolgendo infine un ruolo di controllo e di revisione sul prodotto finale. Colui che in sostanza regge le redini dell’intera filiera.

Al fine di promuovere al meglio il vostro prodotto, la vostra azienda e la vostra persona, affidatevi a dei professionisti del settore che, con la loro esperienza e la loro competenza, sapranno sapientemente scegliere la strategia comunicativa più adatta alle vostre esigenze. Sceglieteci, la nostra sede è a Torino.